L'attenzione al dettaglio

Con la continua e frenetica evoluzione della moda si è costantemente alla ricerca del nuovo.
Tuttavia, nel mondo dell’estetica, al quale il marchio

3941 MILANO

appartiene, il nuovo assoluto non esiste, poiché sempre frutto in un modo o nell’altro di ciò che c’è noto: o vi trae ispirazione o causa una reazione antitetica.

Così nasce la nostra collezione.
Le nostre idee circolano e occorre metterle su carta e renderle concrete e reali.
Costruire loro una vita.

Tutto inizia da qua, da un tratto nero su un foglio, dalla scelta di un colore o di una forma.
Una serie d’infiniti sketches costituisce la prima ossatura della collezione.
In questi bozzetti si studiano e si sviluppano le forme e le strutture, si propongono abbinamenti anche azzardati, si scelgono colori e ipotetiche fantasie.
Sembra che il tutto sia governato dal caos, ma tutto è studiato in modo preciso e meticoloso.

Le ispirazioni sono cercate e trovate grazie ad attenti studi delle tendenze moda, e con ricerche parallelamente condotte tramite riviste di settore o direttamente mettendosi a contatto con la strada e i suoi diversi protagonisti.
I risultati sono poi mixati con le ricerche parallele condotte nei mercatini o nelle più importanti mostre di arte moderna.

Questi sono i punti di partenza per la scelta dei ricami o dei colori da utilizzare.
Sì, i ricami, la seconda pelle delle nostre creazioni.
I ricami, letteralmente la decorazione di un tessuto con l’aiuto di un disegno tracciato da un filo, sono tutti eseguiti da laboratori altamente specializzati con i quali abbiamo un rapporto diretto e molto stretto soprattutto durante lo sviluppo delle prime prove.

Nelle prime fasi il disegno e i materiali possono, o devono subire delle continue modifiche, sia per adattarsi alle nostre idee sia per raggiungere la perfezione e l’armonia dell’insieme.

Ogni campione è sempre supervisionato direttamente e quotidianamente grazie a continui aggiornamenti con i laboratori.

Nulla è lasciato al caso e tutto è meticolosamente tenuto sotto controllo.

Insieme allo studio del ricamo c’è la prima prova delle salpe delle forme.
La salpa è il primo “abito” della borsa, ed è realizzato in un tessuto riciclabile.
Queste forme sono poi sviluppate da esperti maestri pellettieri, in laboratori italiani.
In questa fase modifichiamo, correggiamo e definiamo tutte le proporzioni e tutti i dettagli.

Anche le forme sviluppate sono il frutto di attente analisi.
Questi studi di mercato condotti su una nicchia di clienti selezionati ci hanno portato a scegliere forme piccole e compatte che oltre alla praticità coniugano l’esclusività di ricami haute couture e l’unicità di un prodotto artigianale.

Così sono nate le nostre borse URBAN COUTURE.

Così è nata e si sviluppa la linea 3941 MILANO.